Centro immersioni Maria la Gorda

L'immersione a Maria la Gorda è costosa poiché viene effettuata da una barca, i prezzi sono circa $ 90 per le immersioni 2. Potete trovare offerte di immersioni economiche a Varadero Cuba per $ 70 include immersioni 2 con trasferimento incluso

Maria la Gorda immersioni

Immersioni a Maria la Gorda

Questa è una base subacquea internazionale sulla penisola di Guanahacabibes. Parte di una riserva della biosfera a sud di Pinar del Rio. Ha una spiaggia, un complesso di cabine con ristorante, bar e negozi. È gestito da Marinas Puerto Sol. C'è anche la pesca sportiva, sport acquatici e turismo ecologico. È visitato da turisti e scienziati provenienti da tutto il mondo.

Centro immersioni

Ha 60 bellissimi siti di immersione per la qualità delle barriere coralline, il più remoto è 20 minuti dal molo. L'acqua è calma e con una buona visibilità e puoi immergerti tra 15 e 35 metri di profondità. Accanto al punto in cui inizia la pendenza continentale, una ripida parete di 2000 metri, dove si concentra praticamente tutta la fauna marina dei Caraibi. Non raccomandato per i principianti, i posti migliori per i principianti è Coral Beach Varadero perché hanno una profondità compresa tra 6 e 12.

Storia del nome di Maria la gorda:

Esistono due versioni del personaggio "María la Gorda", che dà il nome alla base di immersione internazionale:

Si dice che fosse una donna indigena venezuelana che è stata forzatamente portata e violentata dall'intero equipaggio di un galeone pirata.
La seconda versione dice che era la figlia di un capitano spagnolo che affondò in un uragano nella zona.

Secondo i dati trovati, María era una donna dal seno grande classificata come filibuster e drogheria. Oltre alle donne si offrì alle navi pirata che navigavano nell'area per proteggersi dalle intemperie o per razziare convogli spagnoli in transito in questa zona. Come mostrano importanti documenti degli archivi di Siviglia in Spagna, più di cento galeoni sono affondati in questi fondali marini.

Altri dati storici:

Ci sono anche tracce del passaggio di famosi pirati come gli olandesi, Peg Leg e Prejudice, che avevano vissuto la lotta per la distribuzione del bottino.

Flora e fauna terrestri:

María la Gorda ha una ricca flora e fauna, tra cui varie specie come Jocuma, Majagua, Mogano, Mogano, Mogano, Cana Jata e molte altre specie di piante endemiche. Ciò rappresenta la diversità scenica di una delle più grandi riserve forestali del paese, forse l'unica foresta tropicale incontaminata esistente a Cuba. È una delle grandi attrazioni della regione: la combinazione di giungla e fauna eterogenea in cui si mescolano:

L'acqua è calma e con una buona visibilità, e puoi immergerti tra 15 e 35 metri di profondità. Accanto al punto in cui inizia la pendenza continentale, una ripida parete di 2000 metri, dove si concentra praticamente tutta la fauna marina dei Caraibi.

L'area di immersione è una delle aree protette cubane ed è all'interno dei confini di una delle riserve di biosfera migliori e meglio conservate al mondo. I subacquei e il personale si impegnano a preservare l'habitat naturale secondo le regole stabilite. Nella parte sviluppata c'è anche cura, sulla strada di accesso all'hotel ci sono guardie forestali per la protezione della riserva naturale.

Ecosistema marino:

Questa zona di immersione ha le sue origini in una catena di paesaggi modellati dalle onde e dalle correnti oceaniche del Golfo del Messico. Le barriere coralline sono ben sviluppate e la piattaforma marittima della regione è stretta. Sono molto vicini alla costa. Da una profondità di metri 5 è possibile osservare le grandi formazioni di coralli, gorgonie e altri organismi fissi in cui vivono pesci, molluschi, crostacei, tartarughe marine, alghe e fanerogame marine.

La parete di bordo è ricoperta di corallo nero. Dove vivono specie di grande bellezza e dimensione, come la pastinaca, un maestoso sottomarino che è largo circa due metri quando le sue pinne sono allungate e ha una coda molto lunga.

È anche comune vedere l'anguilla murena verde lunga 2 che sporge dalle rocce, che ha habitat notturni. Quindi puoi tuffarti di notte per vederlo completamente fuori dalla grotta. Per saperne di più la barriera corallina a Cuba

Varietà di pesce:

Tra i pesci ci sono cernie, Chernas e altri più piccoli e colorati come la scogliera Carajuelo. Tutto rosso e con piccoli dettagli bianchi, e la regina Isabelita, con una combinazione di blu e giallo, macchie gialle luminose e con una macchia nera sulla coda per distrarre il nemico.

In alcuni punti è molto comune vedere lo squalo, in particolare lo squalo nutrice, lo squalo grigio e lo squalo toro, che non attaccano. Sono lunghi fino a due metri e si possono anche osservare le tre specie di tartarughe caraibiche: la tartaruga caretta (fino a chili 200), la tartaruga caretta e la tartaruga di cuoio (Tortuga), che sono domati.